SUNDAY JAZZ & BLUES – GIOSTRA’ 2011

Sul palco, diretta da Teo Ciavarella, si è esibita la Big Alma Jazz Orchestra
Inaugurata domenica 6 novembre 2011 la nuova rassegna di jazz e blues al Giostrà di Bologna organizzata in collaborazione con l’Associazione Serendipity Art.

ciavarella subday

Ciavarella di origini pugliesi, laureato al Dams di Bologna, insegnante,concertista, compositore di musiche per spettacoli teatrali emonologhi, direttore d’orchestra; nel 2001 ha fondato la “Dams Jazz Orchesta” poi divenuta “Big Alma Jazz Orchestra”. Negli ultimi dieci anni ha dedicato parte della sua attività alla promozione del jazz a Bologna, organizzando, tra le altre, il festival internazionale delle big bands universitarie “Alma Jazz” e la rassegna dei “lunedì del Jazz”, ad oggi ospitata dal Wolf in via Massarenti.
La rassegna del “Sunday Jazz & Bluess” è un’attività promozionale non solo dal punto di vista musicale ma anche sociale, “L’idea è stata” – dice Ciavarella – “quella di fornire ai tanti giovani musicisti e cantanti che vivono in città un luogo di ritrovo settimanale per poter esprimere la loro creatività davanti ad un pubblico di appassionati”.
L’orchestra è formata da un centinaio di elementi, si esibiscono in gruppi di venticinque, sono giovani studenti universitari con qualche professore a completare il quadro. La qualità della musica è alta, i componenti sono tutti solisti, oltre ad eseguire pezzi orchestrati, sono in grado di esibirsi, in qualsiasi momento, in assoli entusiasmanti e coinvolgenti.

Ciavarella riesce a coniugare buona musica e leggerezza, con questa orchestra di giovani mette a proprio agio il pubblico con una rappresentazione vitale e spontanea, non spettacolarizzando i membri ma lasciando la possibilità di mettersi in mostra in prima persona.
Un direttore ma soprattutto una guida; lo spazio viene messo a disposizione dell’orchestra e delle individualità per mettere in risalto le capacità e l’inventiva dei musicisti capaci di comunicare non solo con gli strumenti e il suono ma anche con l’entusiasmo, riuscendo a donare emozioni a chi ha la fortuna di trovarsi a distanza d’ascolto.

La rassegna propone spunti piacevoli e quindi sarà interessante seguire i prossimi appuntamenti, a cominciare da domenica 13 novembre in cui saranno presenti i Barioca di fianco alla Big Alma Jazz Orchestra, così da mischiare il sound latino mediterraneo con quello Sud Americano.
Le serate dell’orchestra si svolgeranno tutte le domeniche al Giostrà di Bologna.