L’Orquesta Tipica Estetango nasce nel 2007 dall’incontro di alcuni suoi elementi in una Scuola di Tango di Ferrara.
L’organico ha una formazione stabile di 5 musicisti (acorde˛n, violino, pianoforte, violoncello, contrabbasso) ai quali spesso si aggiungono 1 o 2 violini ospiti.

Gli Estetango, diversi tra loro per formazione e percorsi musicali, che vanno dalla musica sinfonica, alla lirica, al jazz, al country e il folk, fondono le proprie esperienze e sensibilitÓ, dando vita ad un repertorio che pur rispettando sempre la tradizione esecutiva argentina, si contraddistingue per la freschezza e

la ricchezza degli arrangiamenti originali di diversi brani.

Con un repertorio che conta pi¨ di 20 pezzi tra tanghi, vals e milonghe, gli Estetango si propongono sia per serate di pura Milonga, che per veri e propri spettacoli con l'esibizione di Tangueri.

***

Nel 1889 compare sul dizionario della Real Academia Espa˝ola il termine tango definito come "festa e ballo dei neri e della gente del popolo in America".

Dopo quasi 100 anni la definizione che troviamo Ŕ "ballo argentino di coppia, forma musicale binaria con ritmo di 2 per 4 diffuso internazionalmente".

Il tango argentino Ŕ una forma d'arte, che comprende musica e danza, nata a Buenos Aires intorno alla seconda metÓ dell'800, nei quartieri poveri e periferici dove immigrati ed emarginati
si ritagliavano uno spazio per lasciarsi andare alla nostalgia di un pi¨ felice passato, di provare un momentaneo attimo di piacere nel presente e di sognare un futuro migliore.

Nel ‘900 il tango conquista l'alta societÓ e la sua fama varca i confini del Sud America.

Dalle milonghe di Buenos Aires il tango Ŕ arrivato in Europa e in Italia, fino a Ferrara.

Li ascolteremo e balleremo con la loro musica le sere del 29 e 30 dicembre 2013